Facoltà di Scienze della Formazione
PROGRAMMI DI INSEGNAMENTO
 
TECNICHE DI OSSERVAZIONE DEL COMPORTAMENTO INFANTILE - Prof.ssa Rosalinda Cassibba

Obiettivi del corso
Il corso si propone di introdurre lo studente alla conoscenza delle principali tecniche utilizzabili per la rilevazione e la valutazione dei comportamenti infantili. Una particolare attenzione verrā, inoltre, riservata all'analisi di griglie di osservazione e strumenti osservativi giā esistenti e al calcolo di semplici indici di misura ricavabili dai dati osservativi.

Problematiche e contenuti
La prima parte del corso sarā dedicata all'approfondimento dei fondamenti teorici e degli aspetti operativi della ricerca osservativa. Nella seconda parte del corso saranno analizzate le scelte da operare nella costruzione di uno schema di codifica, le diverse strategie di rilevazione di tipo osservativo utilizzabili, e le procedure utili a "catturare" e "ridurre" gli errori compiuti dall'osservatore nel corso delle rilevazioni.

Testi di riferimento

  • L. D'Odorico (1990), L'osservazione del comportamento infantile, Milano, Raffaello Cortina Editore
  • R. Cassibba, L. D'Odorico (2000), La valutazione dell'attaccamento nella prima infanzia, Milano, Franco Angeli
  • R. Cassibba, L. D'Odorico (2001), Osservare per educare, Roma, Carocci.

Modalità di accertamento
L'esame si svolgerā in forma scritta mediante lo svolgimento di alcuni esercizi sui contenuti affrontati durante il corso. Per i frequentanti č possibile svolgere l'esame sotto forma di due esoneri, distribuiti lungo la durata del corso, che sostituiscono la prova scritta finale.

Indicazioni organizzative
Durante il corso saranno proposte esercitazioni pratiche guidate sulle tecniche osservative, che potranno dar luogo alla certificazione di n. 20 ore di laboratorio.

chiudi